lunedì 29 aprile 2013

Riflessioni....

Oggi sono così...bhè in verità ogni tanto mi capita...la vita va, i giorni passano ma...è un ciclo che torna: i mie pensieri...
Ho mille paure dovute alle mille idee che mi frullano per la mente, ed è da me, fa parte del mio carattere essere esuberante e creativa, ed oggi piu' che mai mi sento stretta qui in quest'ufficio!
Ho iniziato un nuovo percorso nella mia vita, ho dato inizio ad un cambiamento interiore di cui davo cenni qui...e nonostante io sia fra le fortunate che hanno un lavoro buono, remunerativo ed indipendente...ora mi trovo in piena crisi...si perché chiunque di voi mi direbbe che è da pazzi lasciare!
Ed io lo so, ed è per questo che sono molto frenata, inoltre la crisi che investe il paese è tale da non poter fare un passo nel vuoto...in questo momento sarebbe da folli...eppure mi dico e perché attendere oltre?
E mi ritrovo daccapo, ad aver analizzato le possibilità e a non avere una soluzione....e anche oggi resta così...tutto appeso!
 
 
 

Un po' sconsolata...
Vi saluto
Vy

24 commenti:

  1. ma lo sai che ti caspisco benissimo?

    Anche io sto pensando di cambiare tutto; anche io ho un lavoro fisso, "decentemente" remunerato (soprattutto sicuro) che però vorrei lasciare.

    E non so darmi pace e trivare una risposta.

    Usiamo l'arte aruspicina?
    Ho del pollo che si scalda in forno ^^

    Scherzi a parte.
    Sono messa come te. Mi sento stretta in quel'ufficio, ma oltre che stretta anche inadeguata. E mi chiedo come mai ho intrapreso questa "carriera".

    E' davvero difficile decieere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene si è difficilissimo...(che arte è l'aruspicina??mi sa tanto di farmaco...hihihi ignorantissimame!)devo andarla a cercare su Wikipedia, chissà che non mi dia una risposta!!!!
      Un abbraccio
      Vy

      Elimina
  2. Vorrei poterti aiutare con delle belle ed illuminanti parole....ma le decisioni diffici come questa vanno prese da sole. Comunque, capisco bene il tuo stato d'animo...spero che tu ritrovi presto la serenità meritata e necessaria. =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela!
      io pure vorrei poter essere guidata in certi casi...è la soluzione + semplice, ma tanto poi finchè non sei tu stessa a sentirti libera di essere...nessuno può sostituirti!!!
      Grazie un abbraccio!

      Elimina
  3. .....questi pensieri assillano da tanto anche la mia mente....capisco perfettamente il tuo stato, le tue paure ...il tuo sconforto.....
    Io quel coraggio non l'ho ancora trovato e ammiro tantissimo chi invece si lascia andare e insegue i suoi sogni!!!
    Ti auguro di trovare presto le tue risposte ....quelle che ti faranno stare bene!
    Baci
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elenuccia...anche tu messa come me?
      Io le risposte ce le avrei pure, ma tra il dire e il fare...c'è un oceano!immenso, buio e profondo...ma magari potrei osservarlo meglio e vederlo chiaro, limpido, piatto...chi può dirlo?
      Buona giornata!!!

      Elimina
  4. Il salto nel buio. ...per qualcuno è da incoscienti. ...per altri è da coraggiosi....spesso quando ci troviamo dinanzi a questi bivi non abbiamo il coraggio di vedere la strada giusta.
    Ti auguro di fare la scelta giusta! Un caro saluto SaraT

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara!
      Sai cosa penso? che non esiste una scelta giusta...il giusto non esiste x me..è un aggettivo che vuole racchiudere troppi significati che invece non possono essere circoscritti!!!
      Il tempo mi aiuterà a scegliere...certo che se continuo di questo passo!!!hihihihihi
      stiamo freschiiii!!!!
      Un abbraccio!

      Elimina
  5. Difficile esprimere il proprio pensiero, soprattutto quando si tratta di decisioni così difficili e personali.
    Testa o pancia?
    Anch'io avevo la possibilità di cambiare, ma non era nulla di sicuro e come molti il mutuo trentennale frena qualsiasi cambiamento.
    In più, se non hai le spalle coperte, tutto risulta in salita.
    Ti aguro di trovare la tua strada e mi dispiace molto sentirti così giù.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh...tesoro tesoro...che cavolo di periodo del cavolo in cui siamo nati!!!C'è poco da fare...anni fa non eravamo così frenati...ma anni fa non avevamo nemmeno così tante idee da esprimere...è tutto un ?
      Che fine faremo?
      Bhà....magari apriremo il marchio Mademoiselle!!!!hihihihi
      ridiamo va che è meglio!!!!

      Elimina
  6. Per il marchio... E perche' no? Ehehe baci chicca smuack

    RispondiElimina
  7. Si dai! Le Mademoiselles sparse per l'Italia!! Bello! Mi piace!!
    Davvero Vy, vedrai che il tempo ti aiuterà! Lo sai fin troppo bene che l'impulsività non muove a tuo favore!
    Un abbraccio stella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SPERIAMO..Chissà DI VEDERE PRIMA O POI LA LUCE!

      Elimina
  8. Ciao§! Eccomi da te! Ricambio e pure io divento la tua follower!
    A presto!

    RispondiElimina
  9. ciao,ti ho scoperto da una foto sul blog di my new old life!
    mi sento vicina alle tue parole,del post riflessioni! e al tuo profilo!solo che sono mogliettina da anni, e per fortuna il mio sogno di avere una casa in campagna si è realizzato 1anno1/2 fa! ciao, ti followo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      il nome del tuo profilo già mi "gusta" moltissimo...sai, la mia prima bimba pelosa e boxerosa che trovi nelle foto del blog si chiamava Viola...
      Vengo a trovarti così ti conosco meglio!
      Fortunella con la casa in campagna!!!
      un abbraccio

      Elimina
  10. Non abbandonare mai i propri sogni.... Coltivali e ne sarai immensamente ripagata, un grande abbraccio tesoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NO SIMO,
      NON LO FARò MAI Perché SONO LO SPECCHIO DELL'ANIMA E METTERE A TACERE UN ANIMA CREATIVA è DAVVERO UN UTOPIA!!!
      UN ABBRACCIO TU ONNIPRESENTE DISPENSATRICE DI BUONI CONSIGLI!
      GRAZIE!!!
      <3

      Elimina
  11. Sento sempre più spesso persone che sentono di voler mettere in atto cambiamenti radicali di questo genere.. la sensazione di salto nel vuoto non è facile da sopportare .. ed io sono tra quelle persone.. ho cambiato totalmente la mia vita negli ultimi tre anni, gradatamente, e a volte non è facile..Certo però se non metti in atto questo cambiamento e non ascolti il tuo cuore non starai bene, te lo dico perchè ci sono passata.. se posso consigliarti qualcosa, prenditi il tuo tempo e se pensi di lasciare il lavoro sii sicura di avere un "cuscino" su cui appoggiarti.. un abbraccio.. spero che vada meglio visto che il post è di qualche giorno fa! Un bacio, Stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Stef,
      hai pienamente ragione, bisogna sempre ascoltare il proprio cuore....è importante, non si tratta di reagire d'impulso, ma ragionare e capire chi e cose si ama davvero!
      Spero tu sia fiera del coraggio che hai avuto!!!
      un abbraccio!
      Vy

      Elimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina